Linea Hydrocheck Colortest

Linea Hydrocheck – Colortest

I kit HYDROCHECK COLORTEST permettono di misurare colorimetricamente la concentrazione delle più importanti sostanze (naturali o inquinanti) contenute nell’acqua. La valutazione del colore è effettuata visivamente mediante un apposito comparatore e un’apposita scala cromatica, contenuti in ogni kit.

Le operazioni di analisi sono semplificate al massimo: l’aggiunta dei reagenti ai campioni viene effettuata nelle provette presenti nel kit, direttamente dagli appositi flaconi con gocciolatore. Le medesime provette vengono poi inserite nel comparatore e poste sulla scala colorimetrica per la comparazione, dove la concentrazione è espressa in ppm (mg/l). Pertanto non c’è bisogno di vetreria da laboratorio, nè di lavaggio di pipette, matracci, ecc.. Con i kit HYDROCHECK COLORTEST le analisi possono essere effettuate su quantità minime di campione; sono kit facili da usare e adatti anche a personale non specializzato, utilizzabili non solo in laboratorio ma anche all’aperto.

 

PRELEVAMENTO ED EVENTUALE PREPARAZIONE DEL CAMPIONE

Affinché l’analisi sia significativa è necessario che ogni campione rispecchi correttamente la composizione dell’acqua in esame. Perciò è indispensabile che i campioni vengano prelevati e omogeneizzati con i criteri delle buone pratiche di laboratorio. Campioni contenenti sostanze in sospensione o comunque interferenti con le analisi devono essere opportunamente pretrattati prima dell’analisi (indipendentemente dal fornitore e/o dalla marca dei test kit usati), ad esempio mediante filtrazione.

Il travaso del campione nella comoda provetta di reazione in dotazione a ogni kit COLORTEST viene effettuato mediante la siringa da 5 ml presente nel kit stesso.

Normalmente si opera su campioni da 5 ml (eccezionalmente su 10 o 20 ml).

Operare su campioni così ridotti offre notevoli vantaggi come la comodità e rapidità di prelevamento del campione, che può essere facilmente scaldato o raffreddato in tempi brevissimi fino alla temperatura raccomandata per qualsiasi analisi (20-30 °C). Il consumo di reagenti è minimo e perciò sia il costo dell’analisi che i problemi di scarico sono notevolmente inferiori a quelli dell’analisi tradizionale.

 

Per analisi che richiedono un elevato grado di accuratezza è preferibile effettuare analisi strumetali, utilizzando i kit SPECTRATEST o MONOTEST, che danno risultati più puntuali.

 

VANTAGGI

I vantaggi dei kit HYDROCHECK COLORTEST nei confronti dei classici metodi da laboratorio sono notevoli:

  • – non richiedono l’uso di un fotometro;
  • – sempre pronti per l’uso, rendono superflua la preparazione di volta in volta dei reagenti con conseguente risparmio di tempo;
  • – risparmio nell’acquisto delle materie prime (per la preparazione in casa le materie prime debbono essere di norma acquistate in quantità notevolmente superiori a quelle necessarie);
  • – reagenti stabilizzati con durata variabile da 1 a 4 anni;
  • – possibilità di analizzare immediatamente acque per le quali non si dispone di curva di taratura, mediante la scala cromatica presente in ogni kit;
  • – disponibilità di ricambi a prezzo ancora più conveniente dei test kit.
  • – quantità minime di campione e di reagenti da utilizzare;
  • – minime quantità di acqua di lavaggio, con possibilità di usare l’acqua da analizzare per i lavaggi;
  • – possibilità di effettuare le analisi anche in luoghi diversi dal laboratorio.

 

 

ANALISI EFFETTUABILI CON I COLORTEST:

 

Informazioni acquisto Hydrocheck