Linea Hydrocheck Colortest

6101STLinea Hydrocheck – Colortest

I kit HYDROCHECK COLORTEST contengono i reagenti necessari per misurare colorimetricamente la concentrazione delle più importanti sostanze contenute nell’acqua, con buona precisione.

La valutazione del colore viene effettuata visivamente mediante un apposito comparatore e un’apposita scala cromatica, contenuti in ogni kit.

I kit HYDROCHECK COLORTEST presentano nei confronti delle analisi strumentali una minore precisione. Per tale ragione non è consigliabile usare i COLORTEST per l’analisi di campioni che richiedono una forte diluizione per rientrare nel campo di misura. L’aggiunta dei reagenti ai campioni può essere effettuata nelle provette comprese in ogni kit, direttamente dagli appositi flaconi con gocciolatore. Le medesime provette vengono poi inserite nel comparatore per la valutazione del colore. Pertanto non c’è bisogno di vetreria da laboratorio, nè di lavaggio di pipette, matracci, ecc. Con i kit HYDROCHECK COLORTEST, le analisi possono essere effettuate su quantità minime di campione, non solo in laboratorio, ma anche all’aperto, o comunque sul posto.

PRELEVAMENTO ED EVENTUALE PREPARAZIONE DEL CAMPIONE

Affinchè l’analisi sia significativa è necessario che ogni campione rispecchi correttamente la composizione dell’acqua in esame. Il travaso del campione nella comoda provetta di reazione in dotazione a ogni kit COLORTEST viene effettuato mediante una siringa da 5 ml, pure in dotazione (Un’eventuale filtrazione può essere effettuata infilando sul cono della siringa un apposito filtro). Normalmente si opera su campioni da 5 ml (eccezionalmente su 10 o 20 ml).

Operare su campioni così ridotti offre notevoli vantaggi: comodità e rapidità di prelevamento del campione, che può essere facilmente scaldato o raffreddato in tempi brevissimi, per operare alla temperatura raccomandata per qualsiasi analisi (20-25 gradi C). Il consumo di reagenti è minimo e perciò sia il costo dell’analisi che i problemi di scarico sono notevolmente inferiori a quelli dell’analisi tradizionale.

SVANTAGGI E VANTAGGI

I kit HYDROCHECK COLORTEST presentano nei confronti delle analisi strumentali una minore precisione. Per tale ragione non è consigliabile usare i COLORTEST per l’analisi di campioni che richiedono una forte diluizione per rientrare nel campo di misura.

I vantaggi degli COLORTEST nei confronti dei classici metodi da laboratorio sono notevoli:

  • non richiedono l’uso di un fotometro
  • sempre pronti per l’uso, rendono superflua la preparazione di volta in volta dei reagenti con notevole risparmio di tempo
  • risparmio nell’acquisto delle materie prime (per la preparazione in casa le materie prime debbono essere normalmente acquistate in confezioni di quantità notevolmente superiori a quelle usate)
  • reagenti stabilizzati con durata di 2anni
  • sempre pronti per analisi dell’acqua che non vengono effettuate quotidianamente.
  • possibilità di analizzare immediatamente sostanze per le quali non si dispone di curva di taratura, mediante la scala cromatica fornita assieme ad ogni kit
  • disponibilità di ricambi a prezzo ancora più conveniente dei test kit.
  • minime quantità di campione e di reagenti.
  • minime quantità di acqua di lavaggio, con possibilità di usare l’acqua da analizzare per i lavaggi.
  • possibilità di effettuare le analisi sul posto (anche all’aperto).

Analisi effettuabili con i Colortest:

  • Alluminio
  • Ammoniaca indofenolo
  • Ammoniaca Nessler
  • Cianuri
  • Cloro biossido
  • Cloro libero DPD
  • Cloro DPD
  • Cloro totale
  • Cloruri
  • Cromati
  • DEHA
  • Durezza residua
  • Ferro High
  • Ferro Low
  • Fosfati 20
  • Fosfati 80
  • Fosfati Ultralow
  • Idrazina
  • Manganese
  • Molibdeno
  • Nickel
  • Nitrati
  • Nitriti
  • pH
  • Rame
  • Silice
  • Solfati
  • Solfuri
  • Zinco

Informazioni acquisto Hydrocheck